Un gioco chiamato Pazienza

Nel 1869 Mendeleev pubblica il suo “Principi di Chimica” e introduce il concetto di “Legge Periodica” secondo cui le proprietà degli elementi sono una funzione del loro peso atomico. Mendeleev scrive le proprietà degli elementi noti su delle carte e gioca una specie di solitario passando molto tempo a cercare di mettere le sue carte in ordine. I suoi amici chiamano “Pazienza” questo gioco.

In questo libro viene raccontata la storia dei tre scienziati che hanno avuto le intuizioni che hanno permesso di mettere veramente ordine nella materia: Amedeo Avogadro, Stanislao Cannizzaro che parte dalle ipotesi di Avogadro e Dmitrij Mendeleev che usa i risultati di Cannizzaro.

Usando gli scritti originali di questi e altri scienziati, gli autori ricostruiscono in modo semplice e accessibile la genesi di queste intuizioni e delle ipotesi su cui è stato costruito quel sistema coerente di conoscenze che oggi è la Chimica.

Il prezzo è € 5,00 oltre a € 2,00 per spese di spedizione indipendentemente dal numero di copie acquistato.

Il libro viene spedito entro 48 ore come Pieghi di libri